Reggina, è il tempo di fare sul serio

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

Mister Inzaghi

La formazione amaranto si prepara al primo impegno ufficiale della stagione che la vedrà impegnata in serie B: la sfida di Coppa contro la Sampdoria

Mister Inzaghi soddisfatto per le prime risposte della squadra . Organico quasi al completo con l’arrivo di Majer: attesi altri colpi

È tempo di fare sul serio, per la Reggina di mister Pippo Inzaghi. Gli amaranto si avvicinano al primo impegno ufficiale della stagione, la sfida di Coppa Italia contro la Sampdoria, e si avvicinano con una squadra sulla carta già competitiva, sicuramente «di categoria» per la serie B, così la dipingono gli addetti ai lavori. La nuova società guidata dal presidente Saladini non ha lesinato gli sforzi e ha praticamente rivoluzionato l'organico rispetto alla scorsa stagione. 

Contro la Sampdoria il primo banco di prova, con mister Inzaghi che ha fatto il primo punto dopo il triangolare del trofeo  “Iervolino” contro Salernitana e i turchi dell'Asina Demirspor (una vittoria e una sconfitta per i calabresi). «Ho visto una squadra organizzata che ha dato una grande risposta. Siamo ancora un cantiere aperto ma con questo spirito – ha detto Inzaghi - potremo toglierci grandi soddisfazioni. Siamo vicini al completamento della squadra, la società sta facendo grandissimi sacrifici. Si sta creando la giusta alchimia, abbiamo l'atteggiamento giusto e questa cosa mi fa ben sperare. Adesso andremo a Genova a giocarcela».

Importanti, del resto, gli ultimi colpi di mercato messi a segno dalla Reggina, che ha acquistato a titolo definitivo il centrocampista sloveno Zan Majer, proveniente dall'Us Lecce: le parti hanno sottoscritto un contratto pluriennale. Inoltre la Reggina ha ufficialmente acquisito a titolo temporaneo anche il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Giovanni Fabbian, proveniente dall’Fc Internazionale Milano e ha tesserato il calciatore Tommaso Aglietti, già in rosa nella scorsa stagione (contratto pluriennale). Insieme a loro secondo quanto riferisce "radio mercato" sono attesi in riva allo Stretto i due attaccanti Santander e Gori: Santander ha già trovato l'accordo per un biennale con la società della Reggina, su Gori la trattativa invece è stata più complessa per la polemica tra la Fiorentina e l'Ascoli, che credeva di avere in pugno l'attaccante ma poi la Fiorentina ha preferito girarlo agli amaranto. Con questi innesti la campagna acquisti della Reggina può ritenersi quasi conclusa, anche se intanto si seguono altre piste, come quelle che portano a Valzania o al forte esterno sinistro Di Chiara: se ci sarà l'occasione, la società calabrese potrebbe sfruttarla a pieno. Con questi nomi dunque si potrebbe ipotizzare questo undici titolare agli ordini di mister Inzaghi (con il modulo 4-3-3): Colombi, Pierozzi, Camporese, Gagliolo, Giraudo, Majer, Obi, Crisetig, Canotto (Santander), Rivas, con a disposizione importanti pedine come Cionek e Menez.

contenuto-riservato-agli-abbonati

L'articolo integrale nel Settimanale di venerdì in formato digitale:

pagamento-abbonati

"Contributi incassati nel 2021: Euro 311.422,44. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70"