Reggina scatenata, mercato “terremotato”

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

Prende sempre più consistenza la rosa per il prossimo campionato di serie B: tanti i colpi messi a segno dalla società per allestire un team competitivo

A disposizione di mister Inzaghi tanti volti nuovi tra cui l’attaccante Canotto, ex Frosinone, e il centrocampista Lollo, già del Bari

Amaranto scatenati. Prende forma e consistenza la rosa della Reggina per il prossimo campionato di serie B. La società del patron Saladini sta letteralmente terremotano il mercato mettendo a segno una lunga serie di colpi per allestire un team competitivo da mettere a disposizione di mister Inzaghi. Puntellati praticamente tutti i reparti della squadra: in particolare, la Reggina ha acquistato quattro centrocampisti, un attaccante e due difensori.

Alla corte di mister Inzaghi arriva anzitutto, a titolo temporaneo (con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni) Luigi Canotto, ala-attaccante proveniente dal Frosinone Calcio. Le parti hanno sottoscritto un contratto pluriennale. Inoltre la società amaranto comunica di avere acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Lorenzo Lollo, centrocampista, proveniente dalla Ssc Bari, e di aver acquisito, sempre a titolo definitivo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Riccardo Gagliolo, difensore, proveniente dall'Us Salernitana 1919: con Gagliolo è stato sottoscritto un contratto pluriennale. E ancora, in pochissime ore tre colpi da parte degli amaranto, con gli acquisti a titolo temporaneo del diritto alle prestazioni sportive dei calciatori Vittorio Agostinelli (centrocampista classe 2002, Eduard Dutu (difensore classe 2001) e Niccolò Pierozzi (centrocampista classe 2001), provenienti dall'Acf Fiorentina. Non solo in entrata comunque sta lavorando lo staff dirigenziale del sodalizio reggino: si punta anche a cedere qualche pezzo pregiato, e in questa ortiva va inquadrata la cessione alla Ssc Bari di Nciola Bellomo, al quale - ha scritto il club sui propri canali social - vanno i ringraziamenti del club per l'impegno profuso nel corso di questi tre anni e mezzo in amaranto ed i migliori auguri per il prosieguo della sua carriera».

Intanto, agli ordini di mister Inzaghi la Reggina ha iniziato anche a prendere confidenza con il clima partita. Si è concluso con il risultato di 7-1 l'allenamento congiunto tra Reggina e Asd Bocale Calcio, disputato al Centro Sant'Agata. Sei reti nella prima frazione di gioco per la squadra amaranto, andata a segno con Montalto, Gavioli, Rivas (doppietta), Lombardi e Ricci. Per gli ospiti, il goal di Zampaglione nel primo tempo. Nella seconda metà di gioco, il timbro di Agostinelli fissa il risultato sul 7-1 finale. Prosismo appuntamento allo stadio Guido D'Ippolito di Lamezia Terme, dove gli amaranto di mister Inzaghi sosterranno un allenamento congiunto con l'Fc Lamezia Terme, il secondo club gestito dal patron della Reggina Saladini.

contenuto-riservato-agli-abbonati

L'articolo integrale nel Settimanale di venerdì in formato digitale:

pagamento-abbonati

"Contributi incassati nel 2021: Euro 311.422,44. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70"