Cosenza, buone sensazioni dal ritiro

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

Confortanti i primi test amichevoli per la squadra allenata dal mister Dionigi, che rientra in Calabria per rifinire la preparazione al prossimo campionato di serie B

Proseguono le trattative di mercato per potenziare l’organico: piace il centrale Mangraviti. Passi avanti nei lavori allo Stadio Marullla

Buone sensazioni. Il Cosenza ha concluso il ritiro di Sarnano per rientrare in Calabria e rifinire la preparazione per l'avvio del campionato di serie B. Per i rossoblù di mister Dionigi i primi test amichevoli hanno dato riscontri confortanti, in particolare quello contro il Benevento, concluso con un successo per 1-0 grazie a una rete di Thomas Prestianni a metà della ripresa.

Contro i campani Dionigi ha schierato inizialmente Matosevic, Rispoli, Rigione, Vaisanen, Panico, Voca, Vallocchia, Brignola, Prestianni, D’Urso, Larrivey, nel corso del match sono poi subentrati Hristov, Venturi, Martino, Kongolo, Nasti, Maresca, Arioli, Zilli. Non ha preso parte all’incontro Florenzi che ha ripreso ad allenarsi regolarmente negli ultimi  giorni, fermo per precauzione La Vardera, mentre Butic non è stato impiegato per una lieve distorsione alla caviglia: i tre comunque sono a completa disposizione dfel tecnico, che ovviamente attende la conclusione delle ultime trattative di mercato avviate dal ds Gemmi per avere un organico quasi al completo. Tante le piste seguite dai rossoblù, una di queste porta al difensore di Massimiliano Mangraviti, centrale mancino classe 1998, di proprietà del Brescia con cui ha disputato le ultime tre stagioni. Inoltre, c'è un particolare interessamento per Marco Brescianini, centrocampista in orbita Milan.

Intanto, buone notizie arrivano sul fronte logistico. Sono stati completati entro il termine previsto i lavori necessari sullo stadio “Marulla” di Cosenza: ad annunciarlo l’amministrazione comunale, che riferisce di aver ottemperato alle prescrizioni che erano state indicate dal  Gos (Gruppo operativo sicurezza), dalla Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo e dalla Lega di serie B, in vista dell’inizio del prossimo campionato cadetto nel quale sarà impegnata la squadra del Cosenza calcio. In una nota il sindaco Franz Caruso specifica che «è stato rispettato perfettamente il cronoprogramma dei lavori che hanno consentito di innalzare il livello di sicurezza dello Stadio San Vito-Marulla, migliorando l’afflusso e il deflusso dei tifosi. Ringrazio sia l’Assessore Damiano Covelli, che ha seguito personalmente e costantemente l’evolversi dei lavori, sia i tecnici comunali che si sono adoperati per garantire il rispetto delle tempistiche indicate. Dalle notizie in nostro possesso e che abbiamo provveduto ad acquisire, anche la società del Cosenza Calcio ha ottemperato alle prescrizioni di sua competenza. Tutto lascia supporre che, alle verifiche disposte dalla Lega per la prossima settimana, non ci saranno altri intoppi».

contenuto-riservato-agli-abbonati

L'articolo integrale nel Settimanale di venerdì in formato digitale:

pagamento-abbonati

"Contributi incassati nel 2021: Euro 311.422,44. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70"