Crotone, le “grandi manovre” sono partite

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

La società pitagorica al lavoro per programmare la stagione della risalita dopo la retrocessione dalla serie B: stabiliti i primi fondamentali punti fermi

Dopo il ritorno di mister Lerda si festeggia il rientro del dg Raffaele Vrenna: «Grandi stimoli». Si sonda già il mercato: piace Ogunseye

“Grandi manovre” in casa rossoblù. Il Crotone calcio piazza i primi tasselli, quelli fondamentali per creare le condizioni della rapida risalita in serie B. L'allenatore c'è, Franco Lerda, mister che torna nella piazza pitagorica che conosce e che lo apprezza con voglia di fare bene e di rilanciare la squadra dopo l'ultima stagione conclusa con la retrocessione. Ma c'è anche un nuovo management, grazie a un ritorno che ha molti aspetti davvero suggestivi. Raffaele Vrenna, come anticipato nelle scorse edizioni, torna a ricoprire il ruolo di direttore generale del Crotone Calcio: la notizia l’ha resa nota il club rossoblù.
Queste le prime dichiarazioni del neo dg, che negli ultimi giorni ha lasciato la Pro Vercelli, dove ha trascorso un anno davvero positivo: «Sono felice di tornare ed entusiasta dell’incarico, ho forti stimoli e mi dedicherò a questo progetto con impegno quotidiano. Ho una gran voglia di mettere a disposizione la mia passione e le mie idee. Siamo consapevoli – ha proseguito Raffaele Vrenna - dell’importanza di programmare nei dettagli la stagione alle porte, e abbiamo già iniziato: l’obiettivo che ci poniamo, intervenendo a tutti i livelli, è da una parte di ricreare entusiasmo e riconquistare i tifosi, dall’altra di dimostrare che la società – da sempre considerata esempio e modello di gestione virtuosa – può e vuole riposizionarsi ai livelli che ha già dimostrato di poter raggiungere».
Il ritorno a casa di Raffaele Vrenna e l’arrivo nella scorsa settimana di mister Lerda hanno quindi lo “start” alla nuova stagione del Crotone. In questi giorni niente vacanze per il vertice rossoblù, ma tanto lavoro per programmare le prossime mosse. Una di queste risponde – secondo indiscrezioni raccolte dagli organi di informazione – al nome di Roberto Ogunseye, che appare lontano dal Modena dove ha contribuito alla promozione in Serie B con cinque reti messe a segno. L'ex Olbia ha mercato in serie C, come riportato da Tuttosport c'è il Crotone interessato ma non manca la concorrenza di Siena e Mantova. Ma si lavora anche in uscita. Nonostante la retrocessione con il Crotone Augustus Kargbo potrebbe approdare in serie A: stando a quanto raccontato sempre da vari organi di informazione l’attaccante della Sierra Leone, reduce da 3 gol 3 assist in 32 presenze con i rossoblù, sarebbe l’ultima idea per l’attacco della Cremonese.
Intanto, si registra una sconfitta per il Crotone nel campionato di serie C femminile: niente da fare per le pitagoriche in casa della Match Point Matera, che si è imposta per 1-0 grazie a una rete di Sesto negli ultimi minuti della ripresa.

contenuto-riservato-agli-abbonati

L'articolo integrale nel Settimanale di venerdì in formato digitale:

pagamento-abbonati

"Contributi incassati nel 2021: Euro 311.422,44. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70"