Raffaele Lamezia più forte della ruggine

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

Al rientro in campo dopo la lunga pausa la formazione gialloblù non perde il gusto della vittoria superando Catania nell’ultimo turno della serie B di volley

Bel successo dei ragazzi di coach Chirumbolo contro un avversario che si è rivelato molto coriaceo. Ora un nuovo forzato stop agonistico

Il Natale non è stato una vacanza. Nonostante il lungo stop la Raffaele Lamezia Terme non perde il gusto e il sapore della vittoria e al ritorno in campo nel campionato di serie B di volley maschile non si fa trovare impreparata, superando con un secco 3-0 al Palasparti una coriacea Costa Dolci Papiro Catania. Un successo che rilancia le ambizioni dei gialloblù di coach Chirumbolo.

La gara. I lametini si schierano con la Ribecca-Palmeri. Mille e Porfida schiacciatori, Salmena e Paradiso centrali, libero Sacco. Costa Dolci risponde con Basilicò-Di Franco, Calabrese e Cassaniti schiacciatori, Testa e Rapisarda centrali, Lo Schiavo libero. Buono l’approccio di Porfida e compagni che nel primo set danno poco scampo agli avversari e con Mille e Palmeri chiudono subito il parziale per 25-18. Nel secondo set rientrano più determinati i siciliani e conducono buona parte del match. La Raffaele però è brava a recuperare ogni allungo. Sul 20-21 i gialloblu grazie ai colpi di Mille e Palmeri ribaltano la situazione e poi grazie ad un attacco fuori misura di Calabrese portano il risultato sul 2-0. Nel terzo e ultimo parziale la sfida è punto a punto, le squadre si equivalgono. Salgono nuovamente in cattedra Mille e Palmeri che permettono ai gialloblu di avere un break di vantaggio. Lamezia va sul 23-20, quindi 24-21, tre set point per la Raffaele che grazie al suo intramontabile capitano portano a casa il match. Ora nuovo stop al campionato e spazio alla Coppa Italia, alla quale parteciperanno solo le prime classificate di ogni girone, prossimo turno per la Raffaele il 5 febbraio in casa con Cinquefrondi.

«Il Papiro - ha commentato coach Chirumbolo - ha giocato secondo me è una buonissima gara, ci ha messo in grande difficoltà. Ne siamo venuti fuori anche con l’esperienza che hanno alcuni nostri giocatori, che nei momenti cruciali sono stati capaci di far volgere il risultato a nostro favore. Adesso abbiamo tre settimane di lavoro e di ulteriore stop agonistico. Da una parte sicuramente ci creerà ancora più problemi perché diventeranno veramente tante le settimane passate senza una gara, dato che poi abbiamo anche la difficoltà di reperire delle amichevoli in zona, però probabilmente ci permetterà di recuperare alcuni giocatori importanti che sono fuori e speriamo di poterci ripresentare alla ripresa del campionato con la rosa al completo per giocarci al massimo il rush finale».

IL TABELLINO RAFFAELE LAMEZIA-CATANIA 3-0 Raffaele Lamezia: Ribecca, Strangis (L2), Sesto, Chirumbolo F., Lo Russo, Porfida, Palmeri, Graziano, Mille, Salmena, Paradiso, Vaiana, Sacco (L1). All. Chirumbolo. 

contenuto-riservato-agli-abbonati

L'articolo integrale nel Settimanale di venerdì in formato digitale:

pagamento-abbonati

read

Contributi incassati nel 2022: euro 290.022,88. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70.”