1140x150-completo-di-qrcode

antincendio-calabriaverde-2023

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)
Il Volley Soverato scaccia il momento no

Il Volley Soverato scaccia il momento no

Tre punti importantissimi per la classifica.

Nell’ultimo turno del campionato di serie A2 femminile Volley Soverato supera il fanalino di coda Pescara per 3-0 riscattando la sconfitta di Bologna. Successo netto delle joniche, superiore in tutti i fondamentali alle avversarie.

Il match. Soverato in campo con Orlandi e Okenwa a formare la diagonale, al centro Guzin e Barbazeni schiacciatrici sono Buffo e Frangipane con libero Vittorio. Rispondono le ospiti con Casarotti al palleggio e Tosic opposto, al centro Stellati e Martinez, schiacciatrici sono Bossi e Formenti con libero Falcone. Partenza a favore delle ospiti che si portano sullo 0-4 e coach Guidetti è costretto al primo time out dell’incontro. Soverato pian pianino riduce lo strappo e passa a condurre sul 13-12 e poco dopo 18-15. Le ospiti lottano e al cospetto della loro classifica si dimostrano squadra che non molla mai. Okenwa porta la squadra di casa sul 22-18 e il set vede vincitore Soverato per 25/19. Equilibrio nella prima fase del secondo set con Soverato e Pescara appaiate 8-8. Presto, però, le padrone di casa trovano un buon break sul 14-11 e più avanti 17-12; le ospiti tentano di rientrate nel set ma Soverato mantiene il vantaggio accumulato e chiude a proprio favore il gioco con il punteggio di 25/15. Nel terzo set le biancorosse amministrano bene il doppio vantaggio nonostante la volontà di Pescara di cercare di riaprire la partita. Capitan Buffo e compagne fanno loro il parziale per 25/18 conquistando come detto tre punti

importanti per la classifica.Quanto alle statistiche, Volley Soverato ha realizzato 7 aces e commesso 10 errori mentre il Pescara ha commesso 8 errori senza realizzare aces. In ricezione la squadra calabrese ha chiuso la partita con il 61% di positiva e il 22% di perfetta e non ha commesso errori mentre la squadra abruzzese ha conseguito il 43% di positiva e il 17% di perfetta e ha commesso 14 errori. Il Volley Soverato ha finalizzato 35 dei 79 attacchi effettuati (44%). ha dato 10 muri vincenti, ha commesso 6 errori e subito 5 muri mentre il Pescara ha ottenuto 28 punti sui 92 attacchi tentati (30%), ha dato 5 muri vincenti, ha commesso 12 errori e subito 10 muri. Migliori realizzatrici della partita sono state Maria Teresa Bassi (opposta) con 14 punti per Sirdeco Volley e Simona Buffo (posto 4) con 13 punti per il Volley Soverato. Mvp dell’incontro è stata – a giudizio degli addetti ai lavori - Bibiana Guzin (centrale) che ha finalizzato 7 dei 9 attacchi effettuati (78%), ha dato 3 muri vincenti e realizzato 1 ace per un totale di 11 punti. Nota di merito per la partita disputata da Simona Buffo.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Contributi incassati nel 2022: euro 290.022,88. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70.”