(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
Forciniti (M5S): ''La nomina di Giuseppe Zuccatelli non può soddisfare i calabresi!''

Forciniti (M5S): ''La nomina di Giuseppe Zuccatelli non può soddisfare i calabresi!''

Al di là dell'imbarazzante video che lo riprende mentre espone improbabili teorie negazioniste con fare sguaiato,

che pure ha una sua valenza da non sottovalutare, la nomina di Giuseppe Zuccatelli non può soddisfare i cittadini calabresi perchè rappresenta una scelta di assoluta continuità con il passato. Nel metodo, perchè perpetua la logica dei dirigenti con la tessera di partito in tasca, e nel merito, perchè Zuccatelli ha già amministrato aziende sanitarie in Calabria, e fa parte a pieno titolo di quella classe dirigente che certamente non ha portato i risultati sperati alla nostra terra.
Pur comprendendo le motivazioni che hanno mosso il governo nel ricercare una figura che avesse già un minimo di esperienza pregressa, ritengo che la Calabria abbia bisogno di altro. Lo Stato centrale ha un debito verso la Calabria dopo decenni di esperienze commissariali poco efficaci, e questa volta non ci si può permettere di sbagliare, a maggior ragione se si considera che il nuovo decreto Calabria conferisce alla futura struttura commissariale importanti strumenti e ingenti risorse. Auspico quindi che il governo torni sui suoi passi, ritirando la nomina di Zuccatelli e avviando un percorso condiviso volto a individuare altri profili. Lo abbiamo già richiesto con forza nelle sedi opportune, e continueremo a farlo fin quando non sarà resa giustizia alla nostra regione. La Calabria merita di più!

Francesco Forciniti Portavoce M5S Camera dei Deputati

Vota questo articolo
(0 Voti)

"Contributi incassati nel 2020: Euro 290.022,88. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70"