1140x150-completo-di-qrcode

antincendio-calabriaverde-2023

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

Sarà presentato lunedì prossimo il progetto di integrazione scuola lavoro

Il 10 aprile prossimo, alle ore 16, nella sala oro della Cittadella regionale, alla presenza del sottosegretario al Ministero del lavoro Luigi Bobba e del presidente della Regione Mario Oliverio,

sarà presentata la sperimentazione del sistema duale in Calabria per l'integrazione tra scuola e lavoro. Saranno anche sottoscritte – informa l'ufficio stampa della Giunta - le convenzioni per l'avvio delle attività formative.
Interverranno all'iniziativa: Agostino Petrangeli, responsabile programma FixO di Anpal servizi, Vittoria Inuso, coordinatrice processi formativi Ciofs/Fp Calabria, Maria Elisa Rose, titolare dell’impresa Hostaria de Mendoza.
Concluderà l’assessore regionale alla scuola e al lavoro Federica Roccisano.
“Durante l'incontro – dichiara l'assessore – verrà illustrato il progetto per un nuovo percorso di qualificazione dei giovani calabresi. L’obiettivo è di favorire l’occupazione giovanile puntando sull’integrazione tra scuola e lavoro. La ricetta è quella già applicata con successo in Germania e nei Paesi del Nord Europa: un rapporto continuativo e organico tra i sistemi dell’istruzione, della formazione professionale e del mercato del lavoro. Ovvero tra mondi che, fin qui, si sono parlati poco. Ricetta - ha aggiunto la Roccisano - che può funzionare solo se le imprese diventano soggetti attivi nell’ambito di questo nuovo modello. In tal senso, sia il Jobs Act sia la Buona Scuola hanno creato condizioni favorevoli con la revisione di strumenti contrattuali come l’apprendistato e con esperienze come l’alternanza scuola-lavoro.

Vota questo articolo
(1 Vota)

 Contributi incassati nel 2023: Euro 290.022,88. lndicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70