Accoglienza e integrazione: confronto aperto a Soverato

Accoglienza e integrazione: confronto aperto a Soverato

SOVERATO - I rappresentanti politici del territorio jonico si riuniranno domani alle 9.30 all’interno del Teatro Comunale di Soverato, in occasione del progetto promosso dall’assessorato alle politiche sociali del Comune di Soverato dal titolo “accoglienza e integrazione”.

Dopo i saluti istituzionali dell’assessore alle politiche sociali del Comune di Soverato Sara Fazzari, si procederà con l’analisi degli aspetti giuridici affidata all’avvocato Vincenzo Vaiti. Nella giornata si alterneranno poi le testimonianze dell’imprenditrice Sonila Alushi e di Pino De Lucia della cooperativa Agorà. Spazio poi alla tavola rotonda moderata dalla giornalista de “L’internazionale” Annalisa Camili in cui interverranno i deputati Wanda Ferro per Fratelli d’Italia, Antonio Viscomi per il Pd, Pino D’Ippolito per il movimento 5 stelle, il consigliere regionale Arturo Bova espressione di Liberi e Uguali, Antonio Chiefalo presidente dalla sezione catanzarese della Lega; Sinibaldo Esposito per Forza Italia ed Ernesto Alecci sindaco di Soverato.

Le conclusioni saranno affidate all’assessore della regione Calabria Angela Robbe.

“Abbiamo voluto un confronto aperto su un tema - spiega l’assessore alle politiche sociali di Soverato Sara Fazzari - nel tentativo di illustrare nella maniera più oggettiva possibile i suoi contenuti, promuovendo un confronto trasversale che possa contribuire ad allontanare ogni strumentalizzazione sugli aspetti più delicati che il decreto affronta, tra cui quello fondamentale dell’accoglienza. La giornata vuole dare l’opportunità di conoscere gli aspetti giuridici del decreto e nel contempo la visione aperta fornita da tutti gli esponenti politici dei vari partiti. Questo per dare a ognuno la possibilità di farsi un’idea propria sul tema affrontato".

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2