Traffico droga e estorsioni, 25 ordinanze a Soverato

Traffico droga e estorsioni, 25 ordinanze a Soverato

CATANZARO - I carabinieri della Compagnia di Soverato e del Comando provinciale di Catanzaro hanno eseguito

un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 25 persone accusate a vario titolo di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti ed estorsione. Dalle indagini - dirette dal procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri, dal procuratore aggiunto Vincenzo Luberto, e dai pm Debora Rizza e Alessandro Prontera - sarebbe emerso che l'organizzazione era guidata da Domenico Procopio, di 55 anni, ritenuto l'attuale reggente della cosca Procopio-Mongiardo. L'uomo, tramite i propri adepti, manteneva contatti con soggetti riconducibili alle cosche Strangio di San Luca e Gallace di Guardavalle per l'approvvigionamento di stupefacente. La droga (cocaina, hascisc e marijuana) veniva spacciata nei comuni di San Sostene, Davoli, Montepaone e Gasperina. Dalle indagini è emerso anche che i proventi illeciti erano usati per il sostentamento di detenuti appartenenti alla cosca Procopio-Mongiardo.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2