Mafie e scommesse, catturata latitante a Reggio Calabria

Mafie e scommesse, catturata latitante a Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA - E' stata catturata in Montenegro Ivana Ivanovic, latitante dopo essersi sottratta al fermo nell'ambito dell'operazione "Galassia"

condotta dal Nucleo di Polizia Economico - Finanziaria di Reggio Calabria e dallo Scico con il coordinamento della Dda di Reggio Calabria reggina che aveva portato alla luce, nel novembre scorso, il patto tra le mafie per spartirsi il mercato delle scommesse.
L'arresto della donna, a seguito delle indagini dei finanzieri reggini e dello Scico in collaborazione con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia del Dipartimento di Ps del Ministero dell'Interno, è stato fatto in esecuzione di un mandato di arresto Internazionale emesso dal Tribunale di Reggio Calabria.
L'operazione aveva rilevato l'esistenza di una pluralità di associazioni per delinquere operanti sul territorio nazionale nel settore della raccolta del gioco e delle scommesse con i marchi "Planetwin365", "Betaland" ed "Enjoybet" le quali sono risultate in rapporto con la 'ndrangheta.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2