1140x150-completo-di-qrcode

antincendio-calabriaverde-2023

(Tempo di lettura: 1 minuto)

Paura sul volo Lamezia Terme-Orio al Serio, falso allarme bomba

Un falso allarme bomba e' scattato ieri sera a bordo del volo Ryanair FR5903 partito da Lamezia e diretto all'aeroporto

di Orio al Serio con a bordo 187 passeggeri e sei membri di equipaggio. Dopo il decollo avvenuto alle 21,20, una telefonata anonima al centralino della Polaria dell'aeroporto calabrese ha segnalato la presenza di un ordigno sull'aereo. A Orio e' scattato il piano antiterrorismo, coordinato dalla Polizia di Frontiera con il coinvolgimento di tutte le componenti di sicurezza previste dal protocollo di emergenza, di Enac, Enav e Sacbo. In particolare sono stati attivati gli specialisti artificieri e antisabotaggio, le squadre cinofile antiesplosivo e il distaccamento aeroportuale dei vigili del fuoco. L'aereo e' atterrato alle 22,40 e ha raggiunto un'area di parcheggio remota a distanza di sicurezza. I passeggeri sono stati sottoposti a controllo radiogeno supplementare prima di raggiungere la sala riconsegna bagagli e l'uscita. I bagagli da stiva sono stati radiogenati e controllati attraverso i sistemi antiesplosivo. Il velivolo, fermo e vuoto, ha subito l'ispezione di bonifica da parte dei nuclei specializzati con il supporto e la presenza dei vigili del fuoco fino alla completa messa in sicurezza, una volta accertata l'infondatezza della minaccia. (AGI) 

Vota questo articolo
(0 Voti)

Contributi incassati nel 2022: euro 290.022,88. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70.”