1140x150-completo-di-qrcode

antincendio-calabriaverde-2023

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
Inclusione digitale, a Cariati 45 mila euro per un centro dedicato

Inclusione digitale, a Cariati 45 mila euro per un centro dedicato

Incrementare la percentuale di popolazione in possesso di competenze digitali di base per arrivare al 2025

a coinvolgere per la sola Calabria, oltre 90 mila utenti. È, questo, l’obiettivo che dovrà essere raggiunto attraverso i centri di facilitazione digitale. L’Ambito Territoriale Sociale di Cariati (Bocchigliero, Campana, Cariati, Mandatoriccio, Pietrapaola, Scala Coeli e Terravecchia) è tra i destinatari del contributo regionale. Gli enti del Terzo Settore hanno tempo fino a sabato 30 settembre per candidarsi a gestire il servizio e realizzare le attività di formazione.
È quanto fa sapere l’ufficio Area alla Persona informando che è stato pubblicato l’avviso rivolto esclusivamente alle Organizzazioni di Volontariato e alle Associazioni di Promozione sociale alle quali sarà fornita la dotazione finanziaria per la gestione e l’erogazione dei servizi previsti dal punto di facilitazione digitale per conto dell’Ambito Territoriale Sociale. Sono circa 45 mila euro le risorse assegnate all’Ats per l’attuazione della misura.
Il centro di facilitazione digitale dovrà garantire, tra gli altri servizi descritti nel bando, la formazione/assistenza personalizzata individuale; la formazione online, anche in modalità di autoapprendimento; la formazione in gruppi. Il centro, inoltre, dovrà essere fornito di operatori con il ruolo di figura funzionale ad individuare le esigenze dei singoli cittadini nell’utilizzo dei servizi digitali e di internet per fornire loro supporto e orientamento.

Vota questo articolo
(0 Voti)

 Contributi incassati nel 2023: Euro 290.022,88. lndicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70