FlixBus continua a scommettere sul Crotonese

FlixBus continua a scommettere sul Crotonese

FlixBus torna a investire sul Crotonese e potenzia i collegamenti con il territorio: sono infatti operativi collegamenti diretti verso cinque nuove destinazioni in Toscana

e in Lombardia in partenza da Crotone, Torretta Crucoli, Cirò Marina, Torre Melissa e Strongoli Marina.
Oltre a facilitare gli spostamenti dei Crotonesi, l’estensione dei collegamenti con la provincia è coerente con la volontà di FlixBus di valorizzare il patrimonio paesaggistico, artistico e culturale locale, agevolando i flussi di visitatori in arrivo nel territorio con la possibilità di ricadute positive a livello turistico.
Il Crotonese sempre più connesso con Nord e Centro Italia
Per la prima volta, è innanzitutto possibile viaggiare senza cambi verso Siena e Poggibonsi, che si aggiungono a Firenze, già connessa in notturna, fra le destinazioni raggiungibili in Toscana.
Brescia, Bergamo e Cremona si affiancano invece a Milano, sempre raggiungibile di notte, fra le mete connesse in Lombardia.
Restano attivi i collegamenti con molte delle principali città italiane, quali Roma, Bari, Bologna e Torino, ideali per i tanti fuorisede, studenti e giovani lavoratori, tenuti a spostarsi frequentemente tra la città di domicilio e quella di origine, oltre che destinazioni internazionali di richiamo come Monaco di Baviera, Stoccarda e Francoforte.
Le nuove corse con il Crotonese già acquistabili su tutti i canali di vendita FlixBus
Per garantire ai passeggeri tutti i comfort necessari al viaggio, FlixBus prevede la presenza, a bordo, di sedute reclinabili, Wi-Fi gratuito, prese di corrente e toilette.
Tutte le corse sono prenotabili sul sito www.flixbus.it, tramite l’app FlixBus gratuita e nelle agenzie viaggi affiliate sul territorio.

Vota questo articolo
(0 Voti)