1140x150-completo-di-qrcode

antincendio-calabriaverde-2023

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)
La Calabria e la città di Cosenza celebrano i successi di Antonio Colosimo, Francesco Crivaro ed Emanuele Rais nel kickboxing

La Calabria e la città di Cosenza celebrano i successi di Antonio Colosimo, Francesco Crivaro ed Emanuele Rais nel kickboxing

Una regione in festa, una città in festa. Calabria e Cosenza

celebrano gli atleti Antonio Colosimo, primo classificato al trofeo Italia tatami Cadetti 2023 di Kickboxing, Francesco Crivaro, terzo classificato ai mondiali di Jesolo nella categoria -90 juniores di kickboxing, ed Emanuele Rais, atleta professionista che ha conquistato il primo posto assoluto ai campionati europei di culturismo naturale ed è stato selezionato per i mondiali di Toronto.

I tre atleti sono stati ricevuti con tutti i meritati onori a Palazzo dei Bruzi dal sindaco Franz Caruso e dall’assessore Francesco De Cicco. Nel corso del cordiale incontro, a cui hanno preso parte anche il maestro Raffaele De Stefano, compagni e familiari dei tre atleti, il sindaco Franz Caruso ha tenuto a sottolineare l’importanza dell’attività sportiva non solo per il benessere psico/fisico di chi la pratica, ma anche per l’alto valore sociale e civile che in essa si manifesta.

«Lo sport – ha affermato il sindaco di Cosenza Franz Caruso - aiuta la formazione di cittadini consapevoli perché abitua al rispetto delle regole, che sono fondamentali in una democrazia compiuta; addestra a stare insieme, ad essere comunità, anche quando si tratta di discipline individuali perché è sempre in un gruppo che si coltiva e si allena la passione sportiva. Lo sport aiuta anche ad andare oltre i propri limiti, a credere in se stessi, nelle proprie capacità, sprona all’impegno ed al sacrificio che significa non retrocedere davanti agli ostacoli, superare barriere e, cosa più importante, andare oltre la diversità per includere ed accogliere. Sono questi i valori che voi ci trasmettete e che insieme a voi mi piace rilanciare, consapevole di quanto essi siano importanti e fondamentali per creare una società migliore e più giusta per noi ed i nostri figli».
«La presenza di Raffaele De Stefano della Kickboxing Cosenza – ha concluso il sindaco Franz Caruso – mi porta a sottolineare anche la funzione sociale dello sport portata avanti da tanti volontari che consentono a giovani di quartieri difficili e con disagio sociale di praticare attività sportiva, togliendoli dalla strada. A questi volontari rivolgo la mia profonda gratitudine per la loro opera. Ai tre atleti formulo i miei auguri ad andare avanti nelle loro discipline con la passione e la grinta che li contraddistingue, raggiungendo sempre nuovi e più importanti traguardi». Al termine della cerimonia il sindaco Franz Caruso e l’assessore Francesco De Cicco hanno, quindi, consegnato ai tre atleti una targa di riconoscimento e di plauso al loro impegno e per gli importanti risultati raggiunti.

L.M.

Ultima modifica il Lunedì, 13 Novembre 2023 18:09
Vota questo articolo
(0 Voti)

Contributi incassati nel 2022: euro 290.022,88. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70.”