(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
Melicchio (M5S): approvato il Decreto Scuola, i Sindaci calabresi aiutino la ripresa dell’attività didattica in sicurezza

Melicchio (M5S): approvato il Decreto Scuola, i Sindaci calabresi aiutino la ripresa dell’attività didattica in sicurezza

"È Stato approvato il decreto Scuola, con il quale garantiamo la qualità dell'istruzione, mettendo al centro le studentesse e gli studenti

e consentiamo la conclusione di questo anno difficile e impegnativo nel migliore dei modi possibili, predisponendo l'avvio del prossimo in totale sicurezza. Uno dei provvedimenti approvati riguarda l'edilizia scolastica e assegna poteri commissariali ai Sindaci, velocizzando così l'esecuzione degli interventi. Gli Enti locali avranno, dunque, uno strumento in più per agire e realizzare le opere necessarie alle scuole in tempi rapidi, per avviare al meglio il prossimo anno scolastico. Il mio quindi è un appello ai Sindaci della Calabria, affinché possano fin da subito occuparsi, in collaborazione con gli Istituti, di mappare e riorganizzare gli spazi scolastici. Sfruttando i poteri e le risorse del decreto possono e devono iniziare ad adeguare gli spazi interni ed esterni, in particolare delle scuole dell'infanzia, dotate, spesso, di ampi cortili." Lo spiega in una nota il deputato calabrese del MoVimento 5 Stelle Alessandro Melicchio, componente della commissione Cultura. "Con il decreto Rilancio potenzieremo la dotazione finanziaria, estendendo i fondi per l'emergenza allo svolgimento delle attività didattiche anche all'aperto. L'articolo 231 di questo decreto, infatti, incrementa il Fondo per il funzionamento delle istituzioni scolastiche, destinando le risorse anche all'adattamento degli spazi interni ed esterni e la loro dotazione allo svolgimento dell'attività didattica in condizioni di sicurezza, inclusi interventi di piccola manutenzione, di pulizia straordinaria e sanificazione, nonché interventi di realizzazione, adeguamento e manutenzione dei laboratori didattici, delle palestre, di ambienti didattici innovativi, di sistemi di sorveglianza e dell'infrastruttura informatica. Penso, ad esempio, - continua il parlamentare pentastellato - anche all'allestimento di aule provvisorie, da installare con edilizia leggera come le tensostrutture. Chiedo, quindi, uno sforzo ai Sindaci e ai dirigenti scolastici della Calabria, per aiutarci a trasformare questi momenti di difficoltà in opportunità e riscoperta. Dobbiamo dare alle famiglie, e soprattutto agli studenti, le risposte che meritano sul futuro della scuola e sulla qualità del nostro sistema di istruzione, anche nella nostra regione - conclude Melicchio - e sono sicuro che riusciremo, con l'aiuto e l'impegno di tutti, a riportare le studentesse e gli studenti calabresi in classe a settembre, garantendo la ripresa delle attività didattiche in sicurezza e in modo adeguato alla situazione epidemiologica."

Alessandro Melicchio
portavoce M5S alla Camera dei Deputati

Vota questo articolo
(0 Voti)