Settimana della cultura a Corigliano Rossano

Settimana della cultura a Corigliano Rossano

È tutto pronto a Corigliano Rossano dove, dal 24 agosto al I settembre, si terrà la Settimana della cultura.

Tra gli eventi in cartellone spicca il Premio fotografico-letterario Italo, che nasce dall’idea di unire la bellezza della fotografia alla sapienza della scrittura in un connubio perfetto di armonia artistica. La cerimonia di consegna del Premio sarà il 1° settembre, e nei giorni precedenti alti esponenti della letteratura, della fotografia e dell’arte saranno ospiti in città, impegnati in attività artistiche di vario genere, allo scopo di conoscere le bellezze del territorio e farle conoscere al mondo al quale appartengono. Curato dal gruppo di fotografi Rainbow, dalla rivista di racconti on line Risme, il Premio Italo vede il sostegno della testata giornalistica e casa editrice L’Eco dello Jonio di Corigliano Rossano.

L’international Grand Prix Of Photography – Rainbow è un Concorso Internazionale al quale partecipano fotografi provenienti da ogni parte del mondo iscritti al Gruppo Facebook “Rainbow”. Una realtà virtuale ma così interattiva che è stata in grado di creare nel tempo legami e sodalizi artistici di prim'ordine. I fondatori sono stati l’ingegnere Nilo Domanico, rossanese che attualmente vive e lavora in Oman, e Luigi Graziano, architetto che vive e lavora a Rossano.

Risme è una rivista on line dedicata ai racconti non di genere, nata nel settembre 2018 dall’idea della scrittrice rossanese Sara Maria Serafini, che, in poco meno di un anno, è riuscita a diventare un punto di riferimento nel panorama delle riviste di settore. La redazione è costituita da scrittori e redattori: Elisabetta Bricca, Natalia Ceravolo, Erminia Madeo, Edelweiss Ripoli, Daniele Sartini e Sara Maria Serafini, che è il direttore editoriale.

L’inaugurazione ufficiale avverrà domenica 25 agosto nel Quadrato Compagna di Schiavonea. Consapevoli dell’importanza dell’espressione artistica con le sue contraddizioni, le sue metafore, le sue contraddizioni, si è scelto di dare il via agli eventi della Settimana con un grande affresco estetico-estensivo e comunicativo, come lo ha definito il critico Mimmo Legato, in cui l’anima e l’intelletto determinano l’azione dei pensieri, dei sentimenti, delle emozioni.

Si tratta della Mostra dei 100 pittori, organizzata dall’Associazione Internazionale Centro Arte Club, diretta da Ercolino Ferraina. I luoghi identitari e i linguaggi diversificati dell’arte si intrecceranno in un connubio perfetto, sotto un cielo stellato e sognante, per parlare al pubblico attraverso i colori e le forme dei dipinti. A seguire, si terrà un concerto del Centro studi musicali Giuseppe Verdi e uno spettacolo del Teatro di strada dell'Agenzia Maros.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2