(Tempo di lettura: 1 minuto)
Partnership tra Festival delle migrazioni e Festival biennale frontiere

Partnership tra Festival delle migrazioni e Festival biennale frontiere

Il Festival delle Migrazioni di Acquaformosa prosegue il suo percorso di crescita a livello internazionale e lo fa siglando un'importante partnership con Festival biennale Frontière, in programma dal 2 al 4 ottobre 2020.

Nato nel 2018, il Festival Frontière è organizzato dalla Fondazione Nuto Revelli e da ACTI Teatri Indipendenti, quale azione del progetto MigrACTION, cofinanziato dall’unione Europea nell’ambito del Programma di cooperazione territoriale transfrontaliera Interreg V-A Italia Francia ALCOTRA 2014- 2020 – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. Un progetto realizzato dal Comune di Vinadio in qualità di capofila (CN), e dai partner: Ville di Barcelonnette (Alta Provenza, Francia), Fondazione Filatoio Rosso (Caraglio, CN), Fondazione Nuto Revelli onlus (Cuneo), A.C.T.I. Teatro Indipendente (Torino).
Proprio questa sera, insieme ad altre realtà europee, il Festival Frontière interverrà ad Acquaformosa al convegno dal titolo: “Il festival e le esperienze di partenariato”, a ottobre, invece, l'esperienza del Festival delle Migrazioni sarà ospite al Festival Frontière.

Vota questo articolo
(0 Voti)