Concluso il Riot Village: campeggio studentesco più grande d’Italia

Concluso il Riot Village: campeggio studentesco più grande d’Italia

CROTONE - Centinaia di studentesse e studenti provenienti da tutta Italia, sono stati i protagonisti del Riot Village – Il Campeggio Studentesco più grande d’Italia, che per la prima volta dopo 11 edizioni, è approdato in Calabria.


Organizzato dalla Rete della Conoscenza, Unione degli Studenti e Link Coordinamento Universitario, il Riot Village si è svolto c/o il Circolo Arci Ubi Maior – Another Beach Project, che si trova in c.da Sovereto con la collaborazione di Arci Crotone.
Tanti sono stati i temi affrontati in due settimane di dibattiti, convegni, congressi (U.D.S e Link) sullo stato del welfare e dell’istruzione del nostro paese.
In un clima di festa, socialità e cordialità sono trascorse due settimane insieme alle sigle studentesche più importanti dello stivale, due settimane fra i giovani e la loro visione del futuro.
Una visione che necessariamente deve partire dal mondo studentesco, che storicamente rappresenta l’avanguardia del paese.
Avere ospitato il Riot Village in Calabria è stato un evento importante per la nostra regione; vedere approdare sulle nostre coste centinaia di studenti che sono rimasti incantati dalla bellezza della spiaggia dei gigli e delle dune di Sovereto, è un punto di partenza verso l’idea di “sprovincializzazione” che abbiamo della nostra terra.
Dal 6 agosto, nel frattempo, sono riprese le attività culturali dell’Another Beach Project a cura di Arci Crotone, concerti, spettacoli, dibattiti, vi aspettano nella pineta.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2