Altomonte Festival Euromediterraneo 2019: ''Tre uomini e una seggia''

Altomonte Festival Euromediterraneo 2019: ''Tre uomini e una seggia''

È di nuovo il tempo dei talenti del territorio al Festival Euromediterraneo di Altomonte, con lo spettacolo

"Tre uomini e una seggia – u secunnu", con Antonio Filippelli, Roberto Giacomantonio ed Eliseno Sposato che giovedì 22 agosto andrà in scena al Teatro Costantino Belluscio dalle ore 21,00. I tre porteranno in scena gli sketch "A villetta", "I mafiusi" e "La favola" che racconteranno vizi e virtù dei calabresi, e non solo, in uno spettacolo che promette di essere esilarante per il pubblico del Teatro Belluscio.

Ritorna al Festival Euromediterraneo, dunque, il teatro di "compagnia" così come è stato per gli spettacoli del Teatro europeo plautino. Una commedia che farà ridere e riflettere il pubblico così come sempre accade ad Altomonte che riesce a proporre nel suo cartellone (che quest'anno ricorda anche lo scrittore Andrea Camilleri ad un mese dalla sua scomparsa), talenti del territorio insieme ad attori di fama nazionale. Una vera "Generazione culturale".

Lo spettacolo nasce all'interno del mondo de "La Terra di Piero" dove girano tantissime anime belle. Fra queste ci sono quelle di Antonio Filippelli, Roberto Giacomantonio ed Eliseno Sposato che hanno deciso di mettere insieme lo spettacolo.
"La Terra di Piero", vale sempre la pena ricordare, è l'organizzazione benefica messa in piedi in memoria dell'ultrà del Cosenza Piero Romeo e che si distingue per le sue attività benefiche fra l'Africa e l'Italia. Proprio nella città dei bruzi è stato costruito uno dei primi parchi giochi nel Meridione ad essere accessibile a tutti.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2