(Tempo di lettura: 1 minuto)
Violenze e maltrattamenti, divieto di avvicinamento per 44enne nel vibonese

Violenze e maltrattamenti, divieto di avvicinamento per 44enne nel vibonese

VIBO VALENTIA - Una storia di violenza emersa a Serra San Bruno dove, una ragazza molto giovane ha denunciato i continui maltrattamenti da parte del padre.

La ragazza ha infatti raccontato alle agenti della stazione locale le violenze del padre nei confronti della madre, anche davanti alle due sorelline.

Gli accertamenti hanno consentito di ricostruire una storia di violenze quotidiane alle quali erano costrette ad assistere le tre figlie minori. Durante i numerosi incontri con personale del Commissariato, la ragazza ha ricostruito il quadro, poi confermato dalle dichiarazioni, anche più dettagliate e dolorose, rese dalla madre.

Due giorni fa, al padre e marito violento è stata notificata la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa emessa dal gip del Tribunale di Vibo Valentia. All’indagato è stato contestato il reato di maltrattamenti in famiglia con l’aggravante di aver commesso il fatto in presenza dei figli minori.

Vota questo articolo
(0 Voti)