CATANZARO - Era ritenuto dalla famiglia un amico, una persona affidabile, ma avrebbe approfittato anche di questo, oltre che della tenera età della vittima, un 40enne lametino tratto in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme per atti sessuali con minorenne.

Pubblicato in Cronaca

Nei gironi scorsi i Carabinieri della Compagnia

Pubblicato in Primo piano

Ad2