1140x150-completo-di-qrcode

antincendio-calabriaverde-2023

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
Soverato, controlli alla movida

Soverato, controlli alla movida

Sono continuati anche nello scorso weekend i servizi del dispositivo “Estate Sicura”,

che hanno visto interessati i luoghi della movida e le principali strade del litorale soveratese.
Un’attività che ha portati i carabinieri ad attivare una rete di posti di controllo dove sono state verificate 240 persone, 137 veicoli, sono stati sanzionati undici automobilisti per infrazioni varie al Codice della Strada, mentre sono stati tredici gli esercizi pubblici ispezionati.
Entrando nel particolare, a Santa Caterina dello Ionio i militari della stazione locale hanno deferito in stato di libertà, per violazione di sigilli, un 39enne ed un 63enne del posto per aver consentito l'accesso a soggetti non autorizzati in una struttura ricettiva recentemente sequestrata per degli abusi edilizi.
A Cardinale, invece, deferito un 48enne del posto per aver preso a pugni sul petto e minacciato per futili motivi un 76enne del luogo. Sempre a Cardinale i militari hanno denunciato in stato di libertà per aver fornito delle dichiarazioni non veritiere e formato degli atti falsi attraverso l’esibizione di una Scia contenente dati non rispondenti a verità, una 26enne del posto che aveva organizzato un evento pubblico assicurando falsamente di garantire un ingresso contingentato e controllato fino ad un massimo di mille persone.
A Soverato la Radiomobile ha deferito in stato di libertà e ritirato la patente per guida sotto l’influenza dell’alcool ad un 23enne originario di Catanzaro che come neopatentato, sottoposto all’alcoltest, è risultato positivo all’etanolo con valore superiore alla legge (pari a 0,96 e 1,04 g/l.).
Sempre la Radiomobile ha ritirato la patente e deferito in stato di libertà per guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti un 25enne di Satriano, per aver condotto il suo motociclo sotto l’effetto di cannabinoidi e in più causando anche un incidente stradale con feriti.
Deferito a piede libero un 45enne originario di Olivadi poiché sorpreso a Satriano nonostante fosse sottoposto al divieto di ritorno nello stesso comune.
I controlli sono proseguiti in materia di stupefacenti: Complessivamente tre sono i giovani segnalati alla Prefettura di Catanzaro poiché trovati in possesso di marijuana ed hashish.

Vota questo articolo
(0 Voti)

 Contributi incassati nel 2023: Euro 290.022,88. lndicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70