Sbarco in Calabria, messi in salvo 49 migranti

Sbarco in Calabria, messi in salvo 49 migranti

REGGIO CALABRIA - Sono sbarcati questa notte, intorno alle 2, i 49 migranti messi in salvo da una motovedetta della Capitaneria di Porto di Roccella Jonica. I migranti, tutti di sesso maschile, sono di nazionalità pakistana, bengalese, libica e indiana, tra di loro ci sono anche 6 minori non accompagnati.

Il gruppo viaggiava da almeno 5 giorni a bordo di un barcone, quando sono stati rintracciati a 40 miglia a largo di Roccella Jonica. Una volta intercettata l’imbarcazione, la Guardia costiera ha condotto il barcone al porto di Roccella dove nel frattempo sono arrivati i volontari della Protezione civile.
Le operazioni di soccorso sono state coordinate dalla Prefettura con l’ausilio del personale della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Protezione Civile del Comune interessato, della Capitaneria di Porto, del SUEM 118, della Croce Rossa Italiana, dell’USMAF e dai volontari di Associazioni di volontariato.
I migranti sono stati sottoposti ai primi controlli sanitari da parte del personale medico presente sul posto e assistiti dalle Associazioni di volontariato. Completate, infine, le operazioni di identificazione a cura della Polizia di Stato tutti i migranti saranno sistemati nella regione Calabria secondo il Piano di riparto predisposto dal Ministero dell’Interno.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2