1140x150-completo-di-qrcode

antincendio-calabriaverde-2023

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
Rapina a mano armata in un negozio di Rende

Rapina a mano armata in un negozio di Rende

Sarebbero riusciti ad impossessarsi di oltre 41 mila euro in contanti

i due soggetti fermati, nei giorni scorsi, dai Carabinieri della compagnia di Rende, impegnati ad indagare su una rapina a mano armata avvenuta nel medesimo comune lo scorso 24 aprile del 2023. A distanza di quasi un anno, infatti, i militari hanno individuato i presunti ladri attualmente indagati per rapina aggravata in concorso.

Si tratterebbe di due soggetti, rispettivamente di 51 e 41 anni, entrambi di Cosenza. Con il volto coperto ed armati di pistola, entrarono all'orario di apertura (alle 9 in punto) presso il punto vendita una nota catena di negozi di abbigliamento, riuscendo a sottrarre l'incasso di tutto il fine settimana: complessivamente, 41 mila e 429 euro, portandosi via persino gli 11 centesimi rimasti in cassa.

L'azione era stata pianificata nel dettaglio, ma non abbastanza per sfuggire ai controlli dei militari. Grazie alle diverse telecamere di videosorveglianza si è riusciti a ricostruire il tragitto dei malviventi, mentre tramite delle testimonianze dirette si è potuta avere certezza del loro abbigliamento. Le indagini hanno dunque permesso di identificare i due soggetti, uno dei quali avrebbe poi confessato il tutto.

Al termine delle formalità di rito, uno degli indagati coinvolti è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, mentre l'altro è stato sottoposto all'obbligo di presentazione.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Contributi incassati nel 2022: euro 290.022,88. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70.”