La terra trema a largo di Cosenza

La terra trema a largo di Cosenza

La terra trema nel cosentino, dove l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 4.2 a largo della costa bruzia. Secondo i rilievi dell’istituto l’epicentro è stato registrato ad una profondità di 267 chilometri.

Nelle prime ore della mattinata la circolazione ferroviaria tra Cetraro e Longobardi e tra Paola e Bivio Pantani è stata sospesa, e questo per verificare la tenuta delle infrastrutture. La linea Paola-Cosenza è già stata riattivata. Nessun treno è rimasto bloccato sulla linea e nessun danno a persone o cose è stato registrato.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2