Evase iva e imposte, sequestrati beni a Gioia Tauro

Evase iva e imposte, sequestrati beni a Gioia Tauro

GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA) - Beni mobili ed immobili per un valore di 1,7 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza al rappresentante legale di una società di Gioia Tauro,

attualmente in carcere per reati estorsivi e ritenuto vicino alla cosca Bellocco di Rosarno.
Secondo quanto emerso dalle indagini dei finanzieri, l'uomo avrebbe occultato al fisco, nell'anno 2013, ricavi per circa 3,5 milioni di euro, con conseguente evasione dell'Iva e delle imposte sui redditi. L'attività è scaturita da una verifica fiscale, eseguita nei confronti dell'azienda operante nel settore del trasporto di merci su strada selezionata sulla base di specifici criteri di pericolosità fiscale. Il sequestro per equivalente riguarda beni riconducibili all'amministratore della società controllata per un importo corrispondente alle imposte evase.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2