Evase imposte e tasse, sequestrati beni

REGGIO CALABRIA, 1 MAR - Beni mobili ed immobili per complessivi 840 mila euro,

di proprietà di un imprenditore e della sua società operante nel settore del commercio all'ingrosso di prodotti non alimentari, sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Reggio Calabria.
I due distinti provvedimenti sono stati disposti dal gip di Reggio su richiesta del procuratore Federico Cafiero De Raho a seguito di un'attività investigativa svolta del Nucleo di polizia tributaria con la quale è stato accertata l'evasione delle imposte.
In particolare da parte del rappresentante legale della società è stato omesso il versamento Iva per il 2012 per un totale di 670 mila euro e sono stati sottratti all'erario, nel 2014, 14 milioni di ricavi non pagando l'imposta sul reddito pari a 170 mila euro. Il responsabile della società è stato denunciato per dichiarazione infedele.

ansa.it

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2