1140x150-completo-di-qrcode

antincendio-calabriaverde-2023

(Tempo di lettura: 1 minuto)
Escono da una festa e impattano contro un muro, morti due giovani a Rosarno

Escono da una festa e impattano contro un muro, morti due giovani a Rosarno

Hanno appena 23 anni due giovani, un ragazzo ed una ragazza, Francesco Giovinazzo

e Gessica Muià, che nella notte scorsa hanno perso la vita andando tragicamente ad aggiornare il già corposo bilancio delle vittime di incidenti stradali in Calabria.

La coppia viaggiava accanto su un’auto, una Fiat 500, nel centro abitato di Rosarno, popoloso centro del reggino. I tre - c’era infatti una terza persona a bordo, un 20enne che era seduto dietro e rimasto ferito gravemente - erano da poco usciti da un locale e stavano rientrando a casa dopo aver partecipato alla festa di compleanno della ragazza deceduta.

Per cause che sono ancora in corso di accertamento, la vettura ha perso il controllo finendo per impattare violentemente contro il pilastro di un muro di cinta adiacente alla carreggiata: un impatto che è stato fatale dunque per le due vittime, decedute sul colpo

Sul luogo sono prontamente intervenuti oltre ai sanitari del 118 anche i vigili del fuoco, i carabinieri, e la polizia locale. Il ferito è stato trasportato nel Gom, il Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria, dove è stato ricoverato con la prognosi riservata.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Contributi incassati nel 2022: euro 290.022,88. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70.”