Donna incendiata dall’ex a Reggio: gravissime condizioni

Donna incendiata dall’ex a Reggio: gravissime condizioni

REGGIO CALABRIA - Versa in gravi condizioni Maria Antonietta Rositani, la donna incendiata lo scorso 12 marzo a Reggio Calabria dall’ex marito Ciro Russo

che, dopo averla avvicinata, le ha versato del liquido infiammabile mentre la malcapitata era a bordo della sua auto.

La donna si trova da oltre 4 mesi al Policlinico di Bari le sue condizioni si sarebbero però aggravate la scorsa notte a causa di un blocco intestinale. Sottoposta d’urgenza ad un intervento chirurgico sono subentrate complicazioni polmonari e Maria Antonietta ha avuto un blocco respiratorio. Per questo ora è in rianimazione in coma farmacologico.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2