(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
Controllo del territorio, sanzioni e denunce a Taurianova

Controllo del territorio, sanzioni e denunce a Taurianova

Oltre 430 uomini e 190 pattuglie sono stati impegnati in un meticoloso controllo del territorio, per verificare il rispetto delle restrizioni e per prevenire e contrastare reati di ogni tipo.

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Reggio Calabria hanno così identificato 2650 soggetti e 1200 mezzi, procedendo a numerose sanzioni e diverse denunce.
A San Martino di Taurianova, un uomo è stato denunciato in stato di libertà in quanto trovato in possesso di una maggiore quantità di proiettili rispetto a quanto dichiarato. A Taurianova e Molochio, due pregiudicati sono stati segnalati in quanto trovati in possesso di sostanze stupefacenti.
A Varapodio invece i titolari di una attività commerciale hanno subito cospicue sanzioni per l’assenza della tracciabilità degli alimenti venduti, non essendo in grado di garantirne la sicurezza e la salubrità. Gli stessi poi non seguivano alcun tipo di autocontrollo, né sui prodotti che sui macchinari.
Infine, un soggetto è stato denunciato in quanto trovato in possesso di un ingente quantitativo di bestiame privo di ogni documentazione di acquisto o tracciabilità, mentre un ad un soggetto straniero è stato notificato un daspo urbano, in quanto ritenuto pericoloso per la sicurezza pubblica.
Complessivamente, sono state emesse 16 sanzioni per violazione della normativa anti contagio.

Vota questo articolo
(0 Voti)

"Contributi incassati nel 2020: Euro 290.022,88. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70"