1140x150-completo-di-qrcode

antincendio-calabriaverde-2023

(Tempo di lettura: 1 minuto)
Cocaina nella lavastoviglie, arresti nel catanzarese

Cocaina nella lavastoviglie, arresti nel catanzarese

LAMEZIA TERME - I Carabinieri di Lamezia Terme hanno arrestato C.G., 44 anni, sottoposto ad obbligo di dimora e presentazione alla Polizia Giudiziaria poiché coinvolto nell’operazione “Crisalide”.

Nel corso di una perquisizione domiciliare, l'uomo è stato trovato in possesso di un involucro, occultato nella lavastoviglie, contenente circa 25 gr. di cocaina. A seguito dell’udienza di convalida gli è stata applicata la misura degli arresti domiciliari.

I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Lamezia Terme su richiesta della Procura, nei confronti di C.G. 39enne ritenuto responsabile di detenzione e spaccio di stupefacenti, già tratto in arresto lo scorso 31 marzo poiché sorpreso a bordo di un taxi, di rientro da Catanzaro, in possesso di modiche quantità di eroina e cocaina. Le ulteriori attività d’indagine hanno permesso di documentare numerose cessioni di stupefacente tra febbraio e marzo.

Alcuni giorni prima, invece, i Carabinieri della Stazione di Falerna Scalo hanno tratto in arresto F.G. 40 anni poiché, nel corso di una perquisizione veicolare, successivamente estesa alla sua abitazione, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di cocaina, sostanza da taglio e bilancino di precisione.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Contributi incassati nel 2022: euro 290.022,88. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70.”