Quarantena in bianco per diversi comuni cosentini

Quarantena in bianco per diversi comuni cosentini

Nonostante l'arrivo della Primavera, il Meteo inverte la sua rotta.

Quarantena imbiancata a Cosenza dove, da questa notte, si è addirittura abbattuta una bufera di neve. Tanto il capoluogo bruzio, quanto diversi comuni si sono svegliati in un clima quasi “natalizio”. Le correnti artiche arrivate dalla Russia, infatti, hanno portato a un crollo delle temperature e a delle imbiancate che si sono verificate a Camigliatello, a Lorica, a Villaggio Palumbo di Cotronei. La neve è comparsa anche a quote più basse, lungo tutto l’altopiano silano da Carolei a San Demetrio Corone.

I sindaci del comprensorio sono dunque a lavoro non solo per gestire l’emergenza da coronavirus, ma anche per garantire la percorribilità delle strade ai mezzi di emergenza e alle persone che si devono spostare per necessità o per raggiungere il posto di lavoro.

Nella nottata precedente era stato già colpito dalle nevicate il vibonese, tanto da richiedere l’intervento di Diversi mezzi sgombraneve e spargisale tra i comuni di Serra San Bruno e Nardodipace.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Digital Editions | Prime pagine

DIGITAL EDITIONS | ABBONATI