Nave da crociera come ospedale galleggiante in Calabria, Msc è disponibile

Nave da crociera come ospedale galleggiante in Calabria, Msc è disponibile

Il sindaco di Gioia Tauro,Aldo Alessio, propone una nave da crociera come ospedale galleggiante.

La richiesta è per Msc, ovvero di mettere a disposizione della Calabria una nave da adibire a nosocomio in caso di un acuirsi dell’emergenza da covid-19.

L’armatore, Gianluigi Aponte, ha accetto questa sfida. La notizia ha ottenuto anche il plauso delle associazioni di categoria per le quali “grazie alla disponibilità di Aponte, come è stato fatto a Genova, anche la Calabria potrà utilizzare una nave da crociera con circa 1000 posti letto per affrontare eventuali emergenze. Ci aspettiamo che il Presidente della Regione Jole Santelli esprima presto il proprio assenso”.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Digital Editions | Prime pagine

DIGITAL EDITIONS | ABBONATI