(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)
Diabete: a Cosenza un percorso di accesso alle cure e prevenzione

Diabete: a Cosenza un percorso di accesso alle cure e prevenzione

Venerdì 20 e sabato 21 gennaio Cosenza sarà protagonista di un percorso per l'accesso

alle cure e prevenzione del diabete promosso dall’AGD, l’Associazione Giovani Diabetici Cosenza OdV, e da Sport e Salute Calabria (società pubblica italiana che si occupa dello sviluppo dello sport in Italia) con il patrocinio gratuito di Regione Calabria, Croce Rossa Italiana, Azienda sanitaria provinciale e azienda ospedaliera di Cosenza. L’iniziativa si terrà nella struttura territoriale “Sport e Salute” in piazza Giacomo Matteotti.
Le mattinate saranno dedicate agli studenti delle scuole (istituto tecnico agrario di Scigliano, scuola media di Marano Marchesato, liceo Pitagora di Rende), i pomeriggi saranno, invece, rivolti ai pazienti diabetici.
La Calabria è la seconda regione d’Italia in cui si registra un aumento di casi di diabete di tipo 2, ossia dovuti a stile di vita scorretti come cattiva alimentazione e poco esercizio fisico.
“Questa è solo la prima tappa di un percorso – ha dichiarato la presidente dell’AGD, Elvira Maddaloni – che sarà itinerante prima nella provincia di Cosenza e poi nel resto della Calabria e coinvolgerà le scuole e le istituzioni del territorio affinché ci possa essere la massima sensibilizzazione su questo tema, utile a favorire l’adozione di comportamenti di vita sani e corretti già da bambini”.
A presentare e moderare i momenti di incontro e confronto saranno Elvira Maddaloni, presidente AGD Cosenza e Walter Malacrino, segretario regionale “Sport e Salute” Calabria.
I lavori si svolgeranno dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30 e vedranno gli interventi di Vita Cupertino, pediatra, responsabile dell’Unità operativa di comunità Valle Crati - Asp Cosenza e segretaria nazionale del gruppo di studio adolescenza della società italiana di pediatria; Martino Maria Rizzo, direttore del dipartimento di prevenzione Asp Cosenza stile di vita sano per vivere in salute.
Inoltre, di Ottorino Zuccarelli, medico legale del direttore distretto sanitario Valle Crati; Rosaria De Marco, pediatra e responsabile della diabetologia pediatrica dell’Azienda ospedaliera di Cosenza; Sergio Bartoletti, responsabile UOS medicina dello sport distretto sanitario Valle Crati; Francesca Faggiano, coordinatrice di branca diabetologica dell’Asp Cosenza, responsabile transizione ragazzi.
Infine, di Rosanna Talarico, dirigente medico UOS malattie endocrine e del ricambio Azienda ospedaliera di Cosenza; Rosanna Piro, specialistica econdocrinologia e malattie del ricambio indirizzo diabetologico dell’Azienda ospedaliera di Paola; Emily Santarelli, igienista dentale; Elma Battaglia, assistente sociale; Francesca Germano, biologa nutrizionista e Samantha Mazzulla, infermiera professionale istruttore BLS - D pediatrico ed adulti.
Si parlerà, tra le altre cose, di alimentazione, diabete e gravidanza, ipoglicemia, stile di vita sano, medicina legale, tecnologia e diabete. Durante la due giorni sarà possibile effettuare lo screening gratuito della glicemia.

Ultima modifica il Giovedì, 19 Gennaio 2023 13:57
Vota questo articolo
(0 Voti)

Contributi incassati nel 2022: euro 290.022,88. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70.”