1140x150-completo-di-qrcode

antincendio-calabriaverde-2023

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)
''Azione'' pronta alle prossime sfide. Nota del segretario provinciale di Catanzaro, Roberto Guerriero

''Azione'' pronta alle prossime sfide. Nota del segretario provinciale di Catanzaro, Roberto Guerriero

"L'insediamento del nuovo Consiglio provinciale di Catanzaro,

avvenuta lo scorso 8 gennaio, chiude simbolicamente un cerchio: quello del radicamento amministrativo di 'Azione' su un territorio che i nostri rappresentanti nelle istituzioni ad ogni livello vogliono valorizzare, difendere e far crescere dal punto di vista economico, sociale e culturale. La costituzione del gruppo consiliare di "Azione" al Comune di Catanzaro - costituito da Valerio Donato, Gianni Parisi e Stefano Veraldi che ringrazio per il grande lavoro che conducono dentro e fuori dall'aula - e l'elezione del consigliere provinciale Tommaso Berlingò, per il nostro partito non è un punto di arrivo quanto un punto di partenza. Nei ruoli amministrativi che rivestiamo siamo chiamati alla responsabilità di parlare ai cittadini la lingua della verità e della concretezza, perché il primo compito della politica è quello di attenersi ai fatti, alla realtà. E dare risposte: è questa la nostra autentica missione". E' quanto afferma il segretario provinciale di "Azione" di Catanzaro, Roberto Guerriero.

"Il radicamento politico e amministrativo di 'Azione' nel territorio di Catanzaro risponde al percorso nazionale di costruire un patto con i cittadini, stanchi del vuoto scontro di parole degli schieramenti contrapposti che hanno segnato gli ultimi 30 anni di inconsistenza e mancanza di proposte – afferma ancora Guerriero -. Un patto che il nostro leader nazionale, Carlo Calenda, ha avuto modo di definire "Repubblicano" aperto all'adesione di cittadini e movimenti politici, fondato su un forte ancoraggio ai valori costituzionali: abbiamo il dovere di fare politica con rettitudine, obiettività, pragmatismo e serietà".

"Un manifesto credibile, a quanto pare, visto che a tesseramento concluso continuano ad avvicinarsi cittadini interessati alle nostre idee e alla prospettiva di tornare alla politica, quella che guarda ai bisogni della gente che non arriva a fine mese, che si trova risucchiata dalla povertà, dalla sanità che non garantisce il diritto alla salute, la precarietà – continua il segretario provinciale di 'Azione' -. La politica dell'ascolto e non della difesa delle rendite di posizione, dei privilegi del potere. Continuano ad avvicinarsi in tanti, professionisti e amministratori appassionati e capaci come quelli che già siedono in tanti consigli comunali, e da qualche giorno anche alla Provincia. Azione è nata contro il campo largo e vuole riunire popolari, liberali e riformisti su un'agenda pragmatica e repubblicana per chiudere il bipolarismo che ha distrutto l'Italia: la nostra casa è aperta a quanti vorranno portare il proprio contributo di idee e di passione alla realizzazione di questo progetto, innovativo e concreto, con proposte e prospettive di superamento di ogni populismo e litigiosità. Nei prossimi giorni torneranno a riunirsi gli organismi direttivi del Partito provinciale eletti in seguito del congresso unitario che ha visto la mia unanime elezione: sarà individuata anche una segreteria provinciale snella ed equilibrata chiamata a supportare l'azione politica degli amministratori, ma soprattutto all'organizzazione di una serie di iniziative finalizzate a dare visibilità a programmi e progetti, anche in vista dell'importante appuntamento elettorale con le Europee della prossima primavera. Insomma – conclude Guerriero – noi ci siamo, e siamo in Azione".

Vota questo articolo
(0 Voti)

Contributi incassati nel 2022: euro 290.022,88. Indicazione resa ai sensi della lettera f) del comma 2 dell'articolo 5 del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70.”