COSENZA - I finanzieri del Comando provinciale di Cosenza hanno eseguito un sequestro preventivo dei beni per un valore di circa 300 mila euro a carico di una società riconducibile ad un imprenditore della sibaritide operante nel settore dell'edilizia e del movimento terra.

Pubblicato in Cronaca

Ad2