Dopo un intenso anno si avvicina il momento della premiazione finale del progetto-concorso “Voce ai Giovani Giornalisti”,

indetto dalla nostra testata regionale "Il Tiraccio, Voce ai giovani" e che è stato rivolto, a titolo totalmente gratuito, agli studenti delle scuole di primo e secondo grado della Calabria. All'interno del progetto didattico iniziato a settembre si è attivato un concorso a premi che vede protagonisti gli studenti e istituti partecipanti .
Giorno 12 Giugno si terrà, alle ore 17,30, nella Sala Concerti di Palazzo de Nobili a Catanzaro, la manifestazione finale, nonché la premiazione del concorso.
La risposta dei ragazzi e degli istituti è stata immediata e a gran voce. Tantissimi gli articoli arrivati in redazione, migliaia le visualizzazioni e centinaia i voti, cose che, come previsto dal regolamento, porteranno alla individuazione dei vincitori sia tra gli studenti che tra gli istituti partecipanti. Verranno consegnato premi, infatti, ai primi tre studenti classificati e a uno tra gli istituti partecipanti, oltre a premi speciali indetti dalla redazione. Saranno presenti, tra gli altri, l'Assessore Caligiuri, il presidente dell'ordine dei giornalisti della Calabria Giuseppe Soluri, il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, l'Assessore Tony Sgromo e un rappresentante dell'Ufficio Scolastico regionale che ha patrocinato il progetto-concorso insieme alla Regione Calabria.
L'idea è nata dall'esigenza sempre più pressante di avvicinare i giovani alla comunicazione ed al giornalismo,sopratutto in una regione come la nostra spesso tristemente tra le ultime nella classifica di lettori di giornali. E spingerli a conoscere in modo critico e obbiettivo i problemi e i punti di forza del nostro territorio, dando loro una “voce” che, se pur “giovane”, saprà, se necessario, farsi sentire perché pronta, informata e consapevole.
L'iniziativa è stata accolta da istituti di tutte le province calabresi. Gli studenti hanno lavorato con entusiasmo ed hanno inviato numerosi articoli, interviste, foto-notizie e altro ancora. Si sono improvvisati reporter ricercando con intuito le notizie più interessanti ed evidenziando una visione critica della società e dei suoi problemi,che hanno affrontato con atteggiamenti propositivi, mai passivi. “ E' bello, vedere in ragazzi così giovani l'entusiasmo e la passione per il giornalismo, per la propria regione e per il futuro” dichiara Claudia de Fazio, Direttore responsabile del settimanale, nonché referente del progetto. “ Per questa prima edizione mi sono occupata personalmente di leggere gli articoli dei ragazzi, consigliarli, se necessario, lodarli la maggior parte delle volte ed è stato interessante vedere i loro progressi, articolo dopo articolo. Devo dire che anche tra i dirigenti scolastici e i docenti ho notato entusiasmo, una gran voglia di dare ai propri studenti tutti i mezzi possibili per aiutarli a formarsi.” Il 12 Giugno, quindi, l'appuntamento è con la cultura, la passione, la Calabria, il giornalismo, ma sopratutto con i ragazzi che hanno partecipato al Progetto-Concorso “ Voce ai Giovani Giornalisti”.

Vota questo articolo
(1 Vota)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2