Scossa di terremoto nel cosentino e nel reggino

Scossa di terremoto nel cosentino e nel reggino

La terra trema ancora in Calabria, dove la scossa notte è stata registrata una scossa di magnitudo 2.8 della scala Mercalli nella provincia di Cosenza.

L’epicentro è stato individuato a Santa Sofia d’Epiro, ma il terremoto è stato avvertito dai cittadini anche a Bisignano, San Demetrio Corone e Acri.
L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato la scossa intorno alle 3,37, con una profondità di soli 8 chilometri. Non sono stati registrati danni sul territorio.
Sempre durante la stessa notte, un altro sisma, leggermente più forte, di magnitudo 3.0, è avvenuto invece nella zona della Costa Calabra sud orientale, davanti il litorale di Reggio di Calabria. In questo caso, però, non è stato avvertito dalla popolazione.

Vota questo articolo
(1 Vota)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2