Time: 11:55

Tenta spegnere incendio,morto pensionato

CESSANITI (VIBO VALENTIA), 13 LUG - Era andato nella sua proprietà

forse per tentare di spegnere le fiamme di un incendio che minacciava il suo uliveto ma probabilmente, per via del fumo sprigionato dal rogo, ha perso i sensi ed è finito privo di vita in un fosso. Un pensionato Antonio Purita, di 68 anni, è stato trovato cadavere, parzialmente lambito dalle fiamme, in una scarpata, a Favelloni, frazione del comune di Cessaniti in provincia di Vibo Valentia.
A scoprire il corpo senza vita del pensionato sono stati i suoi familiari che, preoccupati per non averlo visto rincasare, sono andati a cercarlo in campagna.
Nei mesi scorsi un nipote del pensionato era morto rimasto schiacciato dal ribaltamento del trattore con il quale stava lavorando.

ansa.it

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Condividi su

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinRSS Feed

(c) 2012- 2016 il Tiraccio - VOCE AI GIOVANI | Reg. Trib. Castrovillari n. 44 del 30/11/1977
Direttore Responsabile Claudia De Fazio
Editore: Gesc soc coop, seconda traversa Milano 5, 88100 Catanzaro.  R.E.A. 177499  P.I. 02783800796 

Questo sito è conforme alla direttiva 2002/58/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 luglio 2002, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche

WEBSITE: MEDIA24 works