Time: 4:06

Vibo Valentia: Provincia, Nesci (M5S) con i dipendenti, "sentito il ministro Minniti"

«Una volta per tutte lo Stato deve garantire risorse adeguate alla Provincia di Vibo Valentia,

per le scuole, le strade e gli stipendi dei dipendenti. Non è più ammissibile che a scadenza periodica si ripresentino gli stessi problemi, dovuti all'insufficienza dei fondi disposti dal governo, che ha ignorato ogni nostro emendamento risolutivo». Lo afferma, in una nota, la deputata M5s Dalila Nesci, che aggiunge: «Ora la situazione è gravissima, il presidente provinciale pensa a ragione di chiudere le scuole e le strade, mentre i dipendenti hanno sei mensilità arretrate, anche a causa della rigidità della tesoreria in capo a Monte dei Paschi di Siena, banca più volte aiutata con miliardi pubblici». «Ho sentito – prosegue la parlamentare 5stelle, cha in mattinata ha incontrato alcuni dipendenti provinciali davanti alla Prefettura di Vibo Valentia – il ministro dell'Interno, Marco Minniti, rappresentandogli l'impossibilità, per la Provincia di Vibo Valentia, di andare avanti in queste condizioni. Il ministro si è attivato, ma penso che la questione vada risolta in via definitiva nell'ambito della Legge di stabilità, prevedendo una distribuzione delle risorse che consenta alle Province l'esercizio delle funzioni assegnate». «Mi auguro – conclude Nesci – che prevalga la responsabilità delle forze politiche, al fine di assicurare l'istruzione pubblica, la sicurezza delle strade provinciali e la sacrosanta tranquillità dei dipendenti, che non possono vivere in questo inferno».

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Condividi su

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinRSS Feed

(c) 2012- 2016 il Tiraccio - VOCE AI GIOVANI | Reg. Trib. Castrovillari n. 44 del 30/11/1977
Direttore Responsabile Claudia De Fazio
Editore: Gesc soc coop, seconda traversa Milano 5, 88100 Catanzaro.  R.E.A. 177499  P.I. 02783800796 

Questo sito è conforme alla direttiva 2002/58/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 luglio 2002, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche

WEBSITE: MEDIA24 works