CULTURA E SOCIETA' | “Testimoni del Sud”, le suggestioni del cinema antropologico

L’evento dedicato a Di Gianni. Tra gli autori in cartellone anche De Seta, Mingozzi e Rondi.

Un  vero e proprio festival del cinema “antropologico”, per riscoprire un passato che è la base del presente.  Da anni la “Cineteca della Calabria”  sta portando avanti un profondo lavoro di recupero e di rilancio di un grande patrimonio culturale, oltre che dell’attività e della produzione di grandi artisti e di grandi intellettuali che con le loro storie hanno raccontano una regione e un Mezzogiorno dalle molteplici sfaccettature e dalle molteplici contraddizioni. 

... CONTINUA LA LETTURA