Perché nei paesi del Nord la fede si porta a destra?

Una promessa, un giuramento, una garanzia materiale.

La fede, generalmente in oro giallo, viene scambiata nel rito del matrimonio dagli sposi per giurarsi fedeltà per tutta la vita. La forma circolare simboleggia l'unione, la coppia. La fede si indossa generalmente sulla mano sinistra al dito anulare, lì dove pare che passi una piccola arteria che risalendo ilbraccio arriva direttamente al cuore.

Ma non è sempre così, nei paesi dell'Europa Centro-Orientale, ed anche in Spagna, si usa metterla a destra. 

E’ una tradizione molto diffusa in Olanda, Germania e Paesi Bassi e pare risalga al Medioevo quando, finita la dominazione spagnola, si diffusero le confessioni Protestante e Calvinista. In opposizione agli eccessi del clero cattolico, che aveva l’abitudine di indossare nell’anulare della mano destra, come segno di potere, grossi anelli d’oro adorni di enormi pietre preziose da porgere al bacio dei fedeli, i calvinisti e i protestanti iniziarono a portare un semplice anello nuziale di metallo povero, come simbolo di amore e non di potere. Da allora questa usanza è rimasta, sostituendo poi la fede in metallo povero con quella più diffusa in oro. Sempre però a destra.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2