In abbandono la tomba di Claretta Petacci

ROMA – Un foglio A4 plastificato, con il timbro della municipalizzata dei rifiuti di Roma, lo testimonia: “Manufatto in stato di abbandono”.

 Al cimitero monumentale del Verano a Roma c’è una tomba abbandonata e messa sotto sigilli: è quella di Claretta Petacci, amante inseparabile di Benito Mussolini, condannata e uccisa con lui il 28 aprile 1945 a Giulino di Mezzegra e con lui appesa a testa in giù a Piazzale Loreto, a Milano.

Ultima modifica il Sabato, 06 Gennaio 2018 12:19
Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2