Stampa questa pagina
Il Consiglio comunale di Catanzaro boccia la mozione Plastic Free

Il Consiglio comunale di Catanzaro boccia la mozione Plastic Free

CATANZARO - "Il primo è stato il Comune delle Isole Tremiti. In Sicilia, Avola e Noto. Sono sempre di più gli enti locali in Italia che rinunciando alla plastica monouso, in tutte le sue forme,

anticipano una normativa della Comunità Europea che prevede, nel 2021, la cessazione della vendita di questi materiali e scelgono in maniera netta di proteggere l'ambiente e il mare. Tanti Comuni, ma non Catanzaro che avrebbe potuto essere il primo Ente plastic free in Calabria. La maggioranza dei consiglieri comunali di Catanzaro, nell'ultima riunione del civico consesso, ha deciso di bocciare la mozione presentata dall'opposizione, e forse solo per questo ritenuta inopportuna da approvare". E' quanto afferma il segretario provinciale di Confartigianato Catanzaro, Raffaele Mostaccioli, che interviene in merito alla mozione presentata per sensibilizzare le amministrazioni locali ad eliminare nel più breve tempo possibile l'utilizzo delle plastiche.

"Il Comune stesso dovrebbe essere un modello avviando un percorso etico e di rieducazione al rispetto e tutela dell'ambiente, nell'interesse soprattutto delle future generazioni che erediteranno mari, fiumi, laghi soffocati dalla microplastica – prosegue ancora Mostaccioli – Non hanno aiutato la decisione dei consiglieri comunali nemmeno gli incentivi presenti nella Legge di Bilancio 2019: possono beneficiare di un credito di imposta tutte le imprese che acquistano prodotti realizzati con materiali provenienti dalla raccolta differenziata degli imballaggi in plastica o acquistano imballaggi biodegradabili e compostabili o derivati dalla raccolta differenziata della carta e dell'alluminio. Per non parlare di come una decisione matura e lungimirante come quella di diventare un Comune Plastic Free avrebbe potuto essere anche un incentivo per un turismo di qualità attento alle politiche ambientaliste dei luoghi in cui soggiornare. Tanti i buoni motivi per dire sì. Motivi che hanno portato tanti comuni in Italia ad approvare la mozione in questione all'unanimità. Ma Catanzaro non è pronta a rinunciare alla plastica".

Ultima modifica il Martedì, 12 Marzo 2019 13:10
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Direzione Desk 2

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti