Soverato, finalmente ripulita la zona di Via Martin Luther King

Dopo anni di attesa torna finalmente ad essere maggiormente decorosa la zona interna al caseggiato di Via Martin Luther King,

lasciata nel corso degli ultimi anni all’incuria totale, salvo qualche veloce pulizia primaverile. Il poco edificante accumulo di terriccio presente al centro dei vari palazzi sorti nella zona, teatro anche di un piccolo incendio qualche tempo fa, è stato quasi completamente rimosso, rendendo già migliore la visuale del tutto. In quello spazio era un tempo stata prevista la costruzione di una piazza a beneficio dei residenti, lo scrivo per tranquillizzare quanti stessero pensando ad una nuova edificazione, cosa non possibile, ma l’urbanizzazione della zona è rimasta al minimo sindacale, senza né piazze nè altro. Fa piacere constatare che situazioni di degrado possano essere ancora recuperate e restituite al decoro urbano, ma basterebbe spostarsi di qualche metro più giù ed osservare la Via Don Pilla, dove da anni vige la regola del “rifiuto libero e discarica abusiva”, oltre alla copiosa presenza di erbacce un pò dappertutto, per rendersi conto che ancora sono tante le situazioni critiche che andrebbero sistemate, con poco. Dunque finalmente una sistemazione di una via che porta uno dei nomi più importanti della storia e dell’umanità, che fino a poco prima veniva totalmente “insultato” dalle condizioni del quartiere.
Bassa Piero
ITT G.Malafarina, Soverato
2D

Vota questo articolo
(1 Vota)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2