Danni recati alle terme romane: si spera di trovare il colpevole

Tutto inizia il 15 gennaio 2015, quando venne inviata una denuncia contro ignoti a causa dei danni recati ai resti delle terme romane di Capo Colonna,

durante i lavori di realizzazione della tettoia. Questo è stato affermato dal giudice che ha deciso di depositare la denuncia. La richiesta è stata avviata ad agosto dell'anno scorso, dalla Procura. Decisiva per la riapertura del fascicolo, è stata l'opposizione dell'associazione alla richiesta dell'archiviazione. Si spera di trovare il colpevole di questo atto, anche perché si evince il tentativo di riparare il danno con il cemento. Il settore ministeriale e la procura, continuano ad avere fiducia per riuscire a catturare il colpevole.
Federica Marcello
Alessandra Valias
Scuola Media "Anna Frank"
Classe 2C

Vota questo articolo
(5 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2