Mini serra di marijuana nel sottotetto operaio di Isola Capo Rizzuto

Antonio Suranio, è un operaio di 37 anni residente ad Isola Capo Rizzuto. È stato accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La polizia scoprì che egli aveva trasformato il sottotetto della sua abitazione in una mini serra, nella quale vennero trovate e sequestrate cinque piante di marijuana da 50 cm. Erano messe a dimora in bottiglie di plastica tagliate a metà, vicino vennero trovati ben 80 semi di canapa e 30 grammi di marijuana pronti allo spaccio ed alla vendita. La giornata di mercoledì 18 Marzo è continuata e terminata con la perquisizione della abitazione e dell’uomo. Ora Suriano è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio dirittissimo.
Francesco Barbuto
Scuola media “Anna Frank”
II F

Vota questo articolo
(2274 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2