Soverato 05 Novembre 2016 - Presso l'istituto Maria Ausiliatrice e l'Istituto dei Salesiani di Soverato

è stata organizzata la SGS, ( Spiritualità Giovanile Salesiana), un percorso di due giorni che ha spiegato come vivere da giovanissimi, il dono della fede. L'esperienza è consistita nel trascorrere un fine settimana regalando la gioia di condividere il dono dell'amicizia, riflettendo insieme, confrontandosi e di conseguenza dando spazio alla bellezza del gruppo. Inoltre, si è fatto il punto della situazione della dimensione affettiva, amicale, spirituale in rapporto con il Signore. A questo incontro hanno partecipato quasi tutti gli oratori della Calabria: Reggio Calabria, Vibo Valentia e Corigliano Calabro. Tutti i ragazzi insieme a quelli dell'oratorio di Soverato hanno deciso di accogliere Don Bosco come loro padre, maestro di vita ed amico. Un percorso di vita che li renderà sicuramente più maturi e felici.

Fera Dania

Ultima modifica il Venerdì, 21 Aprile 2017 12:08
Vota questo articolo
(1106 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2