BLOCCATI DALLA PAURA?

Sentiamo parlare spesso di morti e distruzioni, ma forse essendo tutto ciò lontano da noi non ci rendiamo conto che quello che vediamo non è finzione, ma la realtà.

Il terrorismo, infatti è uno dei problemi più gravi che l'uomo deve affrontare ora come non mai. In televisione, sui giornali, in radio non si fa altro che parlare della situazione di caos in cui si trova non solo l'Europa, ma tutto il mondo. I terroristi i cui effetti deleteri sono visibili agli occhi di tutti, vogliono incutere ansia, tanto da far vivere precludendo la nostra libertà. Quindi la domanda se vogliamo rinunciare veramente alla nostra privacy per colpa loro non può che avere una risposta negativa. I mezzi di comunicazione che oggi sono diventati lo strumento indispensabile per l'economia di qualunque paese progredito e civile, non possono essere controllati in toto. Pertanto ben venga che si aumentino i controlli, ma soprattutto un intelligence che lavori in collaborazione con tutti i paesi Europei. Per prevalere sui terroristi che usano la violenza, la migliore arma di cui dispone il mondo intero è la divulgazione dei principi di democrazia.

Fera Dania III E

Liceo Scientifico Antonio Guarasci Soveratoa

Vota questo articolo
(1121 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Ad2